Spettacoli@Teatro

Luis Sepùlveda: storia di una lumaca che scopri l'importanza della lentezza

Scuola primaria, domeniche a teatro: dai 6 ai 10 anni

Anna si prende cura del fratello Carlo che tutti dicono essere “un po’ lento”. I due rimangono chiusi per sbaglio nella soffitta della vecchia cascina che fu del nonno che il giorno dopo sarà abbattuta. In questa notte i due evocano la storia che nonno Luis raccontava loro da piccoli, la “La storia di una Lumaca che scoprì l’importanza della lentezza”. Da qui nasce la narrazione. Gli oggetti della soffitta si animano e le avventure di Ribelle si intrecciano a quelle dei protagonisti.

Leggi tutto...

La storia del Principe e dell'Aviatore

Scuola primaria, secondaria di I grado, domeniche a teatro: dai 6 ai 13 anni

Lo spettacolo, da “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupery, immagina che lo stesso scrittore, racconti con la moglie la storia del suo straordinario incontro con quello strano e fantastico personaggio di bambino venuto da lontano. La Moglie e l’Aviatore si alternano nel gioco del ricordo e il Piccolo Principe e glia altri protagonisti si animano nella forma di puppets. Poesia, gioco e scene di vita famigliare si alternano ricordando che i sogni non sono riservati ai bambini.

Leggi tutto...

Siamo fatti di stelle

omaggio a Margherita Hack

siamo-fatti-di-stelleScuola primaria, secondaria di I grado: dai 10 ai 13 anni

Un omaggio ideato, scritto ed interpretato da donne per una grande donna del panorama culturale italiano e internazionale: Margherita Hack. In scena una “Prof” e una eccentrica allieva, accomunate dalla passione per i misteri del cosmo...ma chi è davvero Celeste, ragazzina inquieta e dalle insospettate conoscenze sull’universo? Tra racconto di fantasia e ispirazioni alla biografia della studiosa, una storia da gustare “con il naso all’insù” alla scoperta delle meraviglie dell’universo.

Leggi tutto...

Renzo tramaglino Sposo promesso

Scuola secondaria di I grado e II grado: dagli 11 ai 18 anni

Una rilettura de “I promessi sposi” attraverso il racconto ingenuo e ricco di humour del protagonista maschile, Renzo Tramaglino, colpito dalle avversità di quel matrimonio che “non s’ha da fare” e dalle difficoltà che gli altri fatti del romanzo gli impongono. Il tutto raccontato in rima e in una parlata ibrida di più dialetti padani come nel migliore teatro popolare, un gramelot che sembra un canto ipnotico.

Leggi tutto...

Aristofane la pace

Una commedia onirica, satirica e insieme lucidamente concreta e spietata, nella denuncia di politiche criminali e ipocrite. Rotture meta-teatrali, ritmi serrati, momenti di intensa comicità alternati a riflessioni amare e poetiche sono il linguaggio scelto per ripercorrere vizi e perdizioni politiche che, seppur scritte pìù di duemila anni fa, sembrano la cronaca dei nostri tempi.

Leggi tutto...

Even: la memoria dei giorni

Omaggio a Etty Hillesum

even qPER IL GIORNO DELLA MEMORIA - Scuola secondaria di II grado: dai 14 ai 18 anni

Even è il termine ebraico che indica il sasso posto sulla tomba del defunto. Lo spettacolo, come un umile sasso, vuole rendere omaggio alle vittime dell'olocausto attraverso la storia di Etty Hillesum, giovane ebrea olandese morta ad Auschwitz che teorizzò la necessità di “salvare Dio in se stessi” e di non accusarlo del male che è nel mondo. Le vicende rappresentate, tratte dal suo diario, sono poetiche, quotidiane, d'amore. Sullo sfondo l’avanspettacolo e la musica del periodo bellico.

Leggi tutto...

Triangoli rossi

PER IL GIORNO DELLA MEMORIA - Scuola secondaria di I grado e II grado: dagli 11 ai 18 anni

Lo spettacolo raccoglie per la prima volta insieme i racconti degli astigiani deportati per motivi politici nei campi di concentramento nazisti. In un coro di voci che si sovrappongono alle immagini dei campi trasformati ormai in memoriali, queste schegge di memoria ripercorrono dall’arresto alla liberazione la tragedia del Lager, attraverso riflessioni spesso dure e taglienti come frammenti di vetro. 

Leggi tutto...

 

sede legale: Via XX Settembre, 126 - 14100 Asti
ufficio: via Brofferio, 99 - 14100 Asti
tel. e fax 0141 321402      P.IVA 01539270056

Newsletter

Assicurati di non perdere avvenimenti interessanti iscrivendoti alla nostra newsletter

 

Copyright © 2016 Teatro degli Acerbi. Tutti i diritti riservati.